Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.


    Il volontariato che rende conto

Strumenti

 

In questa sezione, le associazioni possono trovare tutti gli strumenti utili per conoscere e aderire al marchio.

Molto utile, tra gli strumenti, la Checklist di autovalutazione che consente di “autovalutarsi” rispetto agli standard richiesti da “Merita Fiducia”.

Per facilitarne la consultazione sono stati classificati sulla base del percorso di certificazione.


DOCUMENTI DI BASE

CHECKLIST DI AUTOVALUTAZIONE DEI REQUISITI MERITA FIDUCIA: rappresenta la scheda che elenca tutti i requisiti necessari per partecipare al marchio Merita Fiducia. La scheda comprende sia la documentazione necessaria, che i criteri di gestione da dimostrare.

REGOLAMENTO DEL MARCHIO: rappresenta lo strumento completo di informazione sul marchio. Contiene la spiegazione sui livelli, le procedure, i tempi, il funzionamento del sistema valutativo. Il documento è stato aggiornato nella sua ultima versione ad ottobre 2014 dal Consiglio Direttivo della Federazione del Volontariato di Verona (ente gestore CSV di Verona) e rimarrà in vigore fino al 2016.

FASE PRELIMINARE DEL PERCORSO DI CERTIFICAZIONE

SCHEDA DI ISCRIZIONE CORSO DI FORMAZIONE INIZIALE: la frequenza al corso base è obbligatoria per le organizzazioni che intendono iniziare il percorso finalizzato al raggiungimento del marchio. Il corso sarà ritenuto valido con almeno il 70% delle ore frequentate. La persona che seguirà il corso sarà referente dell'associazione per Merita Fiducia.

ATTESTAZIONE CARTE IN REGOLA: si tratta di una certificazione, interna al CSV di Verona, rilasciata a conclusione di un percorso volto ad esaminare la correttezza di gestione interna dell'associazione sotto l'aspetto documentale. Ottenere l'attestato è requisito necessario per poter presentare domanda di adesione al marchio. La DOMANDA DI ADESIONE al percorso va inoltata all'Ufficio Consulenze del CSV di Verona entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno.

AVVIO DEL PERCORSO DI CERTIFICAZIONE

DOMANDA di iscrizione/rinnovo (da presentare entro il 31.05 dell'anno di riferimento) a cui vanno allegati tutti i documenti elencati nella checklist di autovalutazione dei requisiti di Merita Fiducia.

DOCUMENTAZIONE PER LA VALUTAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE

BILANCIO, mod. 1 "per cassa" o mod. 2 "per competenza". Si tratta di uno schema tipo proposto dalla Regione Veneto alle OdV in sede di iscrizione/rinnovo al Registro Regionale del Volontariato. L’intento è quello di verificare che le poste contabili seguano una struttura ben definita, riconosciuta e condivisa su tutto il territorio regionale del Veneto. La struttura proposta viene richiesta anche per partecipare ai bandi del CSV di Verona. Per facilitare la compilazione del bilancio è disponibile la pubblicazione "Il rapporto annuale di una organizzazione di volontariato: il bilancio e la relazione sociale" (dossier illustrativo della collana "Guide" - edizione 2011).

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO. E' buona prassi, ai fini del marchio, commentare le voci di bilancio con una relazione che illustri e commenti le voci economiche dello schema regionale veneto (e non di altri tipi di bilancio), sia in entrata che in uscita, fornendo indicazioni dettagliate sulle principali voci di costo e di entrate, supportate da tabelle esplicative e grafici. Per la redazione è disponibile la scheda dei contenuti minimi richiesti.

RELAZIONE SOCIALE. Ai fini della valutazione si chiede di integrare il Rendiconto Gestionale con la Relazione sociale: documento essenziale sulla gestione delle attività e del servizio svolto, che valorizza il patrimonio umano e il capitale sociale generato, nonchè i risultati raggiunti, attraverso tabelle e indicatori a confronto tra almeno due annualità. Per la redazione è disponibile la scheda dei contenuti minimi richiesti.

RENDICONTAZIONE DI RACCOLTA FONDI. Schema tipo da utilizzare per rendicontare benefici e oneri delle singole raccolte fondi effettuate nel corso dell’anno e dare una chiara e trasparente comunicazione dell'utilizzo dei fondi.

RELAZIONE RELATIVA AGLI ASSOCIATI ("Mod.11"). Si tratta di uno schema di riferimento per documentare la situazione dell'associazione rispetto ai soci (volontari, numero assicurati) e rispetto al lavoro retribuito (tipologia contratti e di incarico svolto in associazione).

RELAZIONE RELATIVA ALLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA ("mod.09"). Modulo già impostato da compilare per presentare i consiglieri eletti con relativi dati identificativi.

DOCUMENTAZIONE PER LA VALUTAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE - MARCHIO PLUS

BILANCIO SOCIALE. Per documentare e valorizzare la trasparenza, ha un ruolo fondamentale il Bilancio Sociale. La capacità di comunicare periodicamente e in modo costante il proprio “agire sociale” diventa la concreta espressione, si potrebbe dire la punta di iceberg, del cammino di crescita organizzativa intrapreso. Per favorire l’acquisizione di questa competenza il CSV di Verona assicura sostegno e formazione. La scheda dei contenuti minimi richiesti rappresenta una traccia di base contenente gli elementi essenziali e irrinunciabili per la stesura.

CARTA DEI SERVIZI: è l'altro documento obbligatorio per conseguire il marchio plus. La Carta dei Servizi completa, ai fini del marchio, la capacità comunicativa e di trasparenza dell'organizzazione. Gli impegni gestionali assunti nella carta diventano criteri guida del lavoro. La pubblicazione della Carta dei Servizi, per le organizzazioni certificate, rende trasparente e diffuso l'impegno di qualità promosso e avviato.

 

SCHEDA DATI ASSOCIATIVI: per predisporre la scheda nel registro online, l'associazione dovrà compilare il modulo che raccoglie i dati associativi utili ai fini del marchio.

Iniziativa promossa da

     Federazione72.jpg - 583.32 KB

 

 

 

 

 

In collaborazione con