Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.


    Il volontariato che rende conto

Percorso di valutazione Merita Fiducia: edizione 2018

Risultati immagini per immagini valutazioneSi avvicina la scadenza per presentare la richiesta di rilascio e di rinnovo del marchio Merita Fiducia.

Entro giovedì 31 maggio 2018, le organizzazioni interessate a conseguire il marchio Merita Fiducia dovranno presentare tutti i documenti utili per avviare il percorso di valutazione. L'elenco è presente nella checklist di autovalutazione.

Tra settembre e ottobre, il Comitato di valutazione deciderà in merito all'assegnazione del marchio.

A seguire un momento di festa con la consegna degli attestati alle organizzazioni.

Dal primo giugno, il Gruppo Istruttorio sarà impegnato nella lettura dei documenti e negli audit (visite) presso le sedi delle singole organizzazioni. Attraverso questo lavoro di squadra, verranno valutati tutti i documenti (bilancio e relativo rendiconto, relazioni sociale, ...) e lasciate le indicazioni utili ad un loro eventuale miglioramento. 

La lettura e la valutazione dei documenti si focalizza sulle tre aree di competenza del marchio Merita Fiducia:

- l'area rendicontativa: sarà valutata la capacità dell'organizzazione di raccontare i dati economici e sociali, attraverso la relazione di accompagnamento al bilancio (parte economica) e la relazione sociale; la capacità di raccontare non solo come vengono utilizzati i fondi e da dove provengono, ma anche il capitale umano dell'organizzazione: i volontari, gli operatori, i collaboratori e tutti coloro che, a vario titolo, permettono all'organizzazione di svolgere la propria mission, garantire i servizi e avere una ricaduta sul territorio attraverso la sua attività;

- l'area comunicativa: verranno analizzati i vari canali che l'organizzazione utilizza per promuovere se stessa, le attività, i progetti, i servizi (sito web, volantini, manifesti, social network);

- l'area raccolta fondi: prende in esame la capacità dell'organizzazione di auto-sostenersi attraverso fondi privati; saranno valutate tutte le iniziative di raccolta fondi realizzate nell'anno (banchetti, eventi, cene associative, progetti, ...), le donazioni ricevute, la capacità dell'organizzazione di attrarre nuovi volontari e nuovi donatori, così come la capacità di rendere conto dei fondi ricevuti.

Insomma, una valutazione complessa che permetterà, assieme alla valutazione sulla corretta gestione documentale già fatta in precedenza con il percorso "Carte in Regola", di portare al Comitato tutte le informazioni necessarie affinché esso possa decidere, in modo assolutamente autonomo e insindacabile, sull'aderenza dell'organizzazione ai requisiti di Merita Fiducia.

 

Associazioni certificate

Registro Associazioni

Iniziativa promossa da

ENTE GESTORE DEL

In collaborazione con

Brochure

Newsletter